Storia del tatuaggio – Breve storia di Tatuaggi e Body Art

L'umanità ha sempre cercato di migliorare il loro aspetto. Pertanto, gioielli, vestiti e altri accessori sono presenti da tempo incarnato. Uno dei più antichi modi di decorare farsi conoscere al genere umano è stato il tatuaggio. Ecco una breve storia del tatuaggio.

I tatuaggi sono stati utilizzati per tutti i tipi di scopi fin dalla notte dei tempi. Nel corso degli anni, hanno servito come simboli di diritti, symbols of rank and seniority or being juniors, symbols of spirituality, devotion, religion, rewards and awards for bravery, amulets, talismani e di sicurezza. I tatuaggi sono stati utilizzati anche come simbolo di punizioni, essere emarginato, la schiavitù e convinzione. I tatuaggi sono stati una delle arti del corpo più frequentemente utilizzati.

La parola tatuaggio deriva dalla parola polinesiana, ‘tatao ', che letteralmente significa toccare o contrassegnare qualcuno. Il termine è stato coniato dal capitano James Cook nel 1769. Il modo originale di creare tatuaggi è stato sicuramente molto più brutale di quanto lo sia oggi. Un pettine appuntito sarebbe immerso nel nerofumo e poi spostato sul corpo. La moda si diffuse dal polinesiano e tahitiani agli europei.

Prova di tatuaggi in uso fino a quando 5000 anni fa, è stato ora scoperto. Archeologia moderna ha trovato la prova di tatuaggi in uso in Egitto, Romano, Regioni greche e giapponesi.

Greci normalmente utilizzato i tatuaggi per indicare la schiavitù. I Maya, Inca e gli Aztechi sono noti per usare tatuaggi. I tatuaggi sono stati a volte utilizzati anche come un segno o un simbolo di appartenenza ad un gruppo tribale o tribù.

I tatuaggi hanno avuto altri impieghi in diverse regioni. Tatuaggi in Egitto si possono trovare già a partire prima che le piramidi sono state fatte. The Greeks used the tattoos primarily to transmit messages between their spies. The Asian world used tattoos to denote a woman coming of age or her marriage. Giappone usato i tatuaggi per scopi religiosi e per altri scopi cerimoniali. I tatuaggi sono stati utilizzati anche per indurre la sessualità in una persona. I tatuaggi del Giappone sono stati preparati dalle donne del Borneo.

Le donne del Borneo sono stati i primi ad utilizzare i tatuaggi per indicare lo stato e il posto nella vita del proprietario del tatuaggio.

Il re-induzione del tatuaggio a ovest è stata l'opera di William Dapher. Era un viaggiatore dei mari del sud. Ha introdotto una pesantemente tatuato principe Giolo al mondo occidentale, conosciuto come il Principe dipinta. Le sue mostre più tardi diede immensa popolarità di tattoos.A 100 anni dopo, il tatuaggio è diventato famoso in America. Il Chatam Studio di New York City è considerata la culla dello stile tatuaggio americano. La prima macchina tatuaggio in America è stato brevettato da Samuel O'Reilly. Aveva allestito un negozio in zona Chatam Studio, poi un rifugio per classe operaia

Posts Related :

Condividi questo articolo:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • Identi.ca
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • Orkut
  • Reddit
  • RSS
  • Technorati

Lascia un Commento

*